I consigli per le vacanze dal Centro dentistico San Lorenzo Srl

Con l’estate che avanza e il consistente calo dei casi covid, la voglia di vacanze è nell’aria più che mai. Telo mare, costume, infradito, un buon libro e pronti per partire per rilassarsi lontani dalla routine quotidiana! Per trascorrere le tanto attese ferie in tranquillità (sicuramente dopo un anno e mezzo di pandemia ne abbiamo tutti molto bisogno!) per scongiurare imprevisti problemi ai denti, vogliamo offrirvi dei semplici ma importanti consigli per godersi al meglio le vacanze.

L’importanza di una semplice visita di controllo.

In previsione delle vacanze è sempre buna regola programmare con il proprio studio dentistico una visita di controllo. Come sappiamo la prevenzione è la migliore strategia possibile per mantenere i denti in salute ed evitare spiacevoli inconvenienti. Il consiglio è particolarmente indicato per chi ha una dentatura delicata o sulla quale sono state già eseguite cure odontoiatriche importanti.

Le sedute di igiene professionale per un sorriso sano e splendente

È sempre importante non saltare le sedute periodiche con l’igienista ma prima di partire perché non assicurarsi un sorriso sano e bello da far risplendere al sole?

Vecchie otturazioni? Meglio dare una controllata!

Il consiglio della visita di controllo è doppiamente importante in presenza di otturazioni. Quando inefficaci o infiltrate queste potrebbero causare dolori molto fastidiosi al verificarsi di sbalzi di pressione, tipici dei viaggi in aereo o al mare. È importante quindi che durante la visita di controllo il dentista verifichi lo stato delle otturazioni e accerti che tutto sia in ordine.

Se durante la vacanza un’otturazione dovesse saltare, dopo aver contattato il dentista, è importante mantenere il dente il più pulito possibile ed evitare cibi troppo freddi o troppo caldi. Esistono in farmacia alcuni prodotti per chiudere temporaneamente l’eventuale cavità fino al ritorno dalle vacanze o in attesa dell’appuntamento dal dentista.

Controlliamo anche le corone, le protesi fisse, le protesi mobili e gli apparecchi ortodontici

È importante eseguire i controlli su corone fissate con cemento provvisorio o vecchie protesi fisse. Può risultare molto utile portare con sé in vacanza un kit di fissaggio provvisorio facilmente reperibile in farmacia. In caso di distacco accidentale di una corona o di un ponte, provvisorio o fisso che sia, dopo un’attenta pulizia del dente, è possibile con questi kit risolvere l’inconveniente, in attesa di potersi recare dal dentista.

Nei casi di protesi mobile invece è importante un controllo antecedente la vacanza di almeno due o tre settimane per scongiurare la presenza di fratture ed eventualmente porvi rimedio. È inoltre possibile che in presenza di modifiche (ribasature) siano necessari ritocchi successivi per raggiungere il comfort ottimale.
Lo stesso discorso è applicabile agli apparecchi ortodontici. L’ortodontista controllando gli attacchi di brackets o bande minimizzerà il rischio che questi si distacchino durante la vacanza.

Mai dimenticare il passaporto… Implantare!

Anche gli impianti dentali osteointegrati sui quali sono ancorate le protesi fisse o rimovibili possiedono un documento identificativo chiamato “passaporto implantare”.

In viaggio o in genere quando si è lontani da casa e dal proprio studio dentistico di fiducia, è importante portare con sé il passaporto implantare o una foto ben definita dello stesso. Con questo documento è possibile in caso di necessità conoscere immediatamente il codice dei propri impianti e reperire eventualmente la componentistica necessaria per risolvere il problema.

Come comportarsi in caso di emergenza

Incontrare il proprio dentista prima della vacanza è importante anche per farsi consigliare eventuali farmaci da assumere in caso di emergenza. Il dentista di fiducia potrà così indicarci oltra ai farmaci come comportarci in caso di un mal di denti improvviso o in emergenza.

E se dovesse presentarsi un ascesso?

In questi casi l’unico modo per contrastare l’infezione è la terapia antibiotica. È necessario quindi rivolgersi subito ad un dentista o alla Guardia Medica.

Anche l’occhio vuole la sua parte

Se di vostro interesse, questo potrebbe essere un buon momento per eseguire uno sbiancamento dentale professionale. Con l’abbronzatura il bianco naturale dei denti post sbiancamento sarà messo ancora più in risalto e sicuramente il vostro sorriso non passerà inosservato!

Buona Vacanza!

Se proprio dovesse presentarsi l’imprevisto, il Centro dentistico San Lorenzo srl ormai da anni offre continuità nei servizi non solo per le emergenze anche durante le ferie estive, mantenendo lo studio dentistico a Brindisi aperto anche ad agosto. Per qualsiasi necessità odontoiatrica anche durante le ferie è sempre possibile contattare lo studio al numero verde gratuito 800 336847, al fisso 0831 413297 o tramite cellulare anche tramite messaggio Whatsapp al 393 9154646.

Direttore Sanitario Dr. Roberto Placella, Iscr. Albo Odontoiatri di Brindisi n* 303

Informazione sanitaria ai sensi delle leggi 248/2006 e 145/2018